soccorso montagna e falesiatrieste on sight
La catena del soccorso
arrampicata sportiva
allenamentofalesiemateriali e attrezzatureboulderingsoccorso
 


cenni di primo soccorso


Da leggere la pagina sugli aspetti legali del primo soccorso.
Non "abbandonate" un infortunato ma non improvvisatevi esperti soccorritori.
Valutate sempre con estrema attenzione la situazione di emergenza e agite con cautela.

Aspetti legali



luoghi dell'arrampicata
Falesie a Trieste:
Costiera
Napoleonica
Sistiana
Val Rosandra

 
allenamento

La propria capacità di arrampicare, può essere migliorata con un opportuno allenamento.

Allenamento



materiali e attrezzature

Tutto ciò che serve ad affrontare una giornata in falesia.

Materiali





Primo soccorso in montagna e in falesia

Fasi per affrontare un'emergenza
La catena del soccorso




1. Capire la situazione
Tenendo conto delle tue possibilità e capacità, valuta se c'è la possibilità che l'incidente si verifichi dinuovo (es. caduta massi, esposizione a forte vento, terreno scivoloso, ecc.) in modo da non passare da soccorritore in persona bisognosa di aiuto.
Osserva con calma e lucidità cosa sta succedendo o cosa è successo. Controlla lo stato del ferito, individua le lesioni, le cause e cerca di capire se sono lesioni che mettono in immediato pericolo la vita di chi le ha subite.


2. Chiamare i soccorsi
Solo dopo aver superato la prima fase e aver valutato al meglio la condizione del ferito, procedi alla richiesta di soccorso.
E' una situazione di emergenza sanitaria, qundi chiama il numero 118, anche se la patologia sembra limitata. Può accadere che non si sia in grado di valutare l'effettiva entità del trauma.
Se la zona è impervia, difficile da raggiungere o se l'infortunato è in parete, chiedi l'intervento del soccorso alpino (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS), darai modo all'operatore del 118 di organizzare al meglio i soccorritori.
Al momento della chiamata specifica il tuo nome, fornisci il numero di telefono dal quale chiami, indica con precisione cosa è successo e il posto dell'incidente, ascolta con calma le richieste dell'interlocutore e cerca di fornire con esattezza le informazioni che possono essere utili quali il numero dei feriti, se sono facilmente raggiungibili o bloccati in parete, l'ora dell'incidente e quant'altro ti viene chiesto.
Chiuderai la comunicazione solo quando lo consentirà l'operatore.
La possibile "lungaggine" della chiamata serve per fornire ai soccorritori gli elementi giusti per arrivare preparati sul posto.

Numeri telefonici alternativi al 118, se non è raggiungibile
.


3. Attendere i soccorsi
Rimani accanto al telefono dal quale hai effettuato la chiamata fino al raggiungimento delle squadre di soccorso. Se, invece, hai utilizzato il cellulare, verifica costantemente che ci sia la copertura di rete, cerca di mantenerlo libero e non effettuare chiamate. Potrà essere utile ai soccorritori per richiamarti se il posto non è facilmente individuabile.
In attesa dei soccorritori dedicati alla fase di assistenza del ferito (dei feriti) e applica le manovre di primo soccorso solo se necessarie a preservare la vita dell'infortunato.
Il tuo ruolo di soccorritore serve per limtare il danno subito dal ferito, alle cure penseranno gli operatori del soccorso.


4. L'arrivo dei soccorsi
All'arrivo del personale qualificato per il soccorso attieniti alle loro richieste fornendo tutte le informazioni necessarie per descrivere l'incidente, le condizioni del ferito (dei feriti) e delle eventuali manovre di primo intervento che hai praticato o che sono state praticate da altri.





Interventi di primo soccorso

Patologie sistemiche quando il danno e' esteso a tutto l'organismo
• mal di montagna
lesioni da freddo: assideramento
stato di shock
colpo di calore e colpo di sole

Patologie locali quando il danno e' limitato ad una parte dell'organismo
lesioni da freddo: congelamento
• scottature solari
• oftalmia solare

Traumi
fratture
distorsioni, lussazioni e contusioni
ferite agli occhi
punture di insetti
morso di vipera
morsi di animali

La posizione laterale di sicurezza




 

| home page


| allenamento | falesie | materiali | foto | soccorso | contatti

| inizio pagina