soccorso montagna e falesiatrieste on sight
Soccorso: traumi e ferite agli occhi
arrampicata sportiva
allenamentofalesiemateriali e attrezzatureboulderingsoccorso
 


cenni di primo soccorso


Introduzione
stato di shock
colpo di calore
lesioni da freddo
fratture
distorsioni, lussazioni
ferite agli occhi
punture di insetti
morso di vipera
morsi di animali
• posizione di sicurezza

Primo soccorso



luoghi dell'arrampicata
Falesie a Trieste:
Costiera
Napoleonica
Sistiana
Val Rosandra




Nozioni di primo soccorso


Traumi agli occhi

Verrà presa in considerazione la patologia piu' ricorrente di trauma meno profondo che interessa le parti piu' esterne dell'occhio (palpebra e congiuntiva) o quelle deputate alla funzione visiva (cornea e cristallino): la penetrazione di corpi estranei.

Traumi profondi o di notevole entità possono portare alla lacerazione delle strutture oculari e anche alla frattura della parete ossea e vanno considerati come traumi cranici.


Sintomi
• dolore all’occhio interessato
• arrossamento e lacrimazione
• stimolo a strofinare l'occhio
• distorsioni nella visione
• ipersensibilità alla luce



Trattamenti
• non strofinare l’occhio (per non causare una lesione piu' grave)
• attendere se le lacrime fanno uscire il corpo estraneo in modo spontaneo
• lavare l'occhio con acqua agendo dall'angolo interno (dal naso) verso l'esterno
• se il corpo estraneo non e' stato rimosso dall alacrimazione o dall'acqua:
  se l'oggetto e' sulla palpebra provare ad asportarlo con un fazzoletto pulito
  se l'oggetto e' rimasto sull'occhio non rimuoverlo e consultare un medico


Nel caso di un trauma, anche di lieve entita', che si presume di aver curato, e' bene osservare anche le reazioni successive. Quindi in caso di gonfiori, arrossamenti o altri "segni" come presenza di sangue, consultare un medico.




Torna alla pagina introduttiva del primo soccorso



| home page


| allenamento | falesie | materiali | foto | soccorso | contatti

| inizio pagina