soccorso montagna e falesiatrieste on sight
Numeri di emergenza
arrampicata sportiva
allenamentofalesiemateriali e attrezzatureboulderingsoccorso
 


cenni di primo soccorso

Cenni di primo soccorso per sapersi comportare in caso di traumi o incidenti e soccorrere un compagno infortunato in montagna o in falesia.

Primo soccorso



luoghi dell'arrampicata
Falesie a Trieste:
Costiera
Napoleonica
Sistiana
Val Rosandra

 
allenamento

La propria capacità di arrampicare, può essere migliorata con un opportuno allenamento.

Allenamento



materiali e attrezzature

Tutto ciò che serve ad affrontare una giornata in falesia.

Materiali





Primo soccorso in montagna e falesia



Numeri di emergenza alternativi al 118
La chiamata di soccorso



Solo nel caso non riuscissi a metterti in contatto con il 118, puoi utilizzare i numeri di emergenza 112 o 113, richiedendo sempre l'intervento del soccorso alpino (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS).
In molti casi la centrale operativa che riceverà la tua richiesta ti metterà in contatto diretto con un operatore del CNSAS.

Va segnalato che i numeri di emergenza sono organizzati a livello provinciale, quindi ricordati di essere sempre molto preciso nelle indicazioni sul luogo in cui è avvenuto l'incidente.


Per attivare il soccorso alpino

Il CNSAS, avvalendosi di volontari, non ha un numero telefonico unico a livello nazionale. Ogni stazione del CNSAS ha un numero di allertamento proprio, ed è competente per zone geografiche specifiche.
Ad esempio, la stazione CNSAS di Trieste risponde al 335.5965606 ed è competente per le provincie di Trieste e Gorizia. Comunque, se contattata da una località diversa, potrà fare da tramite per attivare la stazione competente per la zona in cui si è verificato l'incidente.


112: il numero di emergenza europeo

Considerando l'ampio utilizzo del telefono cellulare, va segnalato il numero 112 come numero di emergenza europeo. Quello cioè, che si può comporre per chiamare una centrale di soccorso, anche senza SIM inserita nel telefono o in assenza di credito.
Attenzione alle aree di confine, si potrebbe attivare un gestore all'estero. In questo caso, con un po' di pazienza, chiederemo di dirottare la chiamata su una centrale di pronto intervento italiana.



Torna a
- le fasi per affrontare un'emergenza: la chiamata di soccorso



Interventi di primo soccorso

Patologie sistemiche quando il danno e' esteso a tutto l'organismo
• mal di montagna
lesioni da freddo: assideramento
stato di shock
colpo di calore e colpo di sole

Patologie locali quando il danno e' limitato ad una parte dell'organismo
lesioni da freddo: congelamento
• scottature solari
• oftalmia solare

Traumi
fratture
distorsioni, lussazioni e contusioni
ferite agli occhi
punture di insetti
morso di vipera
morsi di animali

La posizione laterale di sicurezza





 

| home page


| allenamento | falesie | materiali | foto | soccorso | contatti

| inizio pagina